Diamanti

Diamante usato a chi rivolgersi per ottenere valutazione

Vendere un diamante usato al giusto prezzo
A molte persone può essere capitato di avere una pietra o un gioiello con questa pietra preziosa che, per diversi motivi, non si vuole più tenere, ma che si vorrebbe invece, vendere. Diventa, perciò, fondamentale ottenere la sua corretta valutazione del diamante usato e quotazione in modo tale da poter ricavare l’importo più consono. Per saperlo è necessario rivolgersi a dei professionisti seri ed affidabili del settore.

Da cosa dipende la valutazione di un diamante
La valutazione di un diamante usato dipende da una serie di parametri e caratteristiche oggettive che solo degli esperti gemmologi sono in grado di valutare. Ecco perché se si è interessati all’acquisto di un diamante usato o, al contrario, alla sua vendita, è necessario che all’atto della valutazione di questa pietra preziosa vengano presi in considerazione quattro aspetti: il colore, la caratura, la purezza e il taglio.

Questi elementi vengono definiti dagli esperti come le 4 C: color, carat, clarity e cut. Sulla base del punteggio attribuito alla gemma da parte di laboratori riconosciuti verrà redatta e rilasciata un’apposita certificazione.
Si possono, a questo punto, verificare due diverse situazioni: se il gioiello o il diamante sono già di possesso di questa documentazione, il valutatore potrà attribuire un prezzo, se, invece, questa attestazione non esiste o non può essere considerata attendibile, dovrà essere effettuata. Ma solo degli esperti professionisti possono farlo!

Cos’è il Rapaport
Chi sta raccogliendo le informazioni per ottenere una corretta valutazione di un diamante o di un gioiello con tale pietra, probabilmente avrà sentito il termine ‘Rapaport‘, ma probabilmente senza conoscerne il reale e corretto significato.
Si tratta, infatti, di un listino-quotazioni aggiornato costantemente e, per questo motivo, emesso pubblicamente circa una volta la settimana, all’interno del quale è possibile trovare il prezzo corrente di diamanti con taglio moderno, in possesso di idonea certificazione, senza fluorescenza e con triplo excellent.

Molto spesso, poi, all’interno di questa sorta di catalogo è possibile verificare la presenza di forti sconti e offerte rispetto alle quotazioni di mercato per cui è davvero facile acquistare diamanti in maniera estremamente conveniente e vantaggiosa.
A tutti gli effetti, quindi, il Rapaport può essere considerato come uno strumento e un mezzo di tutela e garanzia per chi vuole comprare o vendere.
Questo aspetto è ancora più importante se si considera che ormai i diamanti sono diventati un valido e sicuro metodo di investimento dei propri risparmi dal momento che il loro valore non subisce svalutazioni, ma anzi si conserva e tende ad aumentare nel tempo.

Ma chi è, quindi, il gemmolo? E cosa fa?
La figura del gemmolo è fondamentale per una corretta valutazione di una pietra preziosa e di un gioiello con una gemma incastonata. Ecco perché è necessario rivolgersi solo a dei professionisti con esperienza e formati presso istituti ufficiali e riconosciuti a livello internazionale, come l’Alto Consiglio dei Diamanti, l’Istituto Gemmologico Internazionale e l’Istituto Gemmologico Americano.

Il gemmolo ha il compito effettuare la perizia per arrivare a stabilire il reale valore di vendita/acquisto della pietra. Questa procedura è costituita da tre fasi:
1. l’analisi preventiva durante la quale si determina la sua autenticità, l’eventuale presenza di un’incisione laser che attesti la presenza di un certificato, il suo peso espresso in carati e la possibile presenza di danni o difetti;
2. l’analisi più approfondita che viene eseguita con apposite lenti di ingrandimento e strumentazioni gemmologiche che consentono di analizzare aspetti più approfonditi che molto possono incidere sul valore finali. In questa fase, ad esempio, vengono valutati il preciso tipo di taglio della pietra, la possibile presenza di inclusioni, la fluorescenza e le proporzioni della pietra;
3. una proposta di valore che viene fatta al proprietario della gemma.

A chi rivolgersi per avere delle valutazioni corrette e sicure
Se si ha la necessità di avere la quotazione corretta e veritiera di un diamante o di un gioiello con questa pietra, è quindi fondamentale rivolgersi a dei professionisti competenti, capaci e seri.

A Roma ormai da anni opera il gruppo ‘Banco Diamanti’, dei gemmologi in grado di fornire qualsiasi supporto e consulenza sia a chi debba acquistare sia a chi abbia la necessità di vendere queste gemme. I servizi offerti, infatti, comprendono la messa a disposizione di un gemmologo che potrà attribuire ad ogni pietra il suo corretto valore e redigere, se necessario, la Certificazione Diamanti.

L’azienda, poi, si offre anche per acquistare pietre e gioielli usati pagandoli al vero e reale prezzo di mercato. Anche questo è un’utile opportunità perché, una volta ottenuta la valutazione diamante usato, non ci si dovrà preoccupare di cercare personalmente un potenziale acquirente, con il rischio di non riuscirci o di dover attendere molto tempo prima di concludere la compravendita.
Le opinioni e le recensioni di chi si è già rivolto a Banco Diamanti sono tutte estremamente positive, infatti i clienti sono concordi nell’affermare l’estrema professionalità, capacità e gentilezza di tutti gli operatori. Inoltre, tutti i pagamenti sono immediati e le offerte sono tra le più alte che si possono ricevere sul mercato.